MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
04/06/2019, 14:27

massimo troisi,lello arena,roberto benigni,morto troisi viva troisi,renzo arbore,carlo verdone



Morto-Troisi,-viva-Troisi!-su-Rai-Play
Morto-Troisi,-viva-Troisi!-su-Rai-Play
Morto-Troisi,-viva-Troisi!-su-Rai-Play
Morto-Troisi,-viva-Troisi!-su-Rai-Play
Morto-Troisi,-viva-Troisi!-su-Rai-Play
Morto-Troisi,-viva-Troisi!-su-Rai-Play
Morto-Troisi,-viva-Troisi!-su-Rai-Play


 Il mitico finto documentario che Massimo Troisi scrisse e diresse come auto-epitaffio è disponibile su Rai Play



Una chicca da non perdere "Morto Troisi, viva Troisi!"; un capolavoro di comicità, un unicum nella televisione che finalmente possiamo tutti rivedere grazie a Rai Play.


"Morto Troisi, viva Troisi!" è un finto reportage sulla morte di Troisi, con la regia dello stesso comico napoletano e la collaborazione di Lello Arena e Anna Pavignano. Nella camera ardente una lunga serie di personaggi danno il loro estremo saluto, da Gianni Boncompagni a Maria Giovanna Elmi, dal cane Lassie a Pippo.


Roberto Benigni, ben nascosto dietro a una finestra opaca, inveisce contro gli eccessi di Massimo, mentre Lello Arena interpreta l’angelo custode del defunto.


Il mediometraggio è stato trasmesso all’interno della puntata di "Che fai... ridi?" del 21 gennaio 1982.




1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website