MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
21/03/2019, 14:59

Giuseppe Alessio Nuzzo,Napoli,Massimiliano Rossi,Ludovica Nasti



Nuzzo-racconta-Napoli:-ciak-per-"Fame"-al-Centro-Storico-e-sul-Lungomare
Nuzzo-racconta-Napoli:-ciak-per-"Fame"-al-Centro-Storico-e-sul-Lungomare
Nuzzo-racconta-Napoli:-ciak-per-"Fame"-al-Centro-Storico-e-sul-Lungomare
Nuzzo-racconta-Napoli:-ciak-per-"Fame"-al-Centro-Storico-e-sul-Lungomare
Nuzzo-racconta-Napoli:-ciak-per-"Fame"-al-Centro-Storico-e-sul-Lungomare
Nuzzo-racconta-Napoli:-ciak-per-"Fame"-al-Centro-Storico-e-sul-Lungomare


 Il 24 e il 25 marzo le riprese - Una poesia in immagini per il film breve con Rai Cinema e MiBact, una dedica alla città ricca di cultura e aperta all’accoglienza: un uomo di fronte ad un importante scelta, tra vita onesta e delinquenza.



Una poesia in immagini per il film breve di Giuseppe Alessio Nuzzo con RaiCinema e MiBact, una dedica alla città ricca di cultura e apertaall’accoglienza: un uomo di fronte ad un importante scelta, tra vita onesta edelinquenza.

Nel cast Massimiliano Rossi, Ludovica Nasti, Bianca Nappi, EsterGatta e la partecipazione di Gigi Savoia


Napoli, crocevia di culture e colori. Sul Lungomaree nel Centro Storico una contaminazione di etnie tra ricchezza e povertà, il destino di un uomo di fronte ad unascelta: vivere onestamente o delinquere.


Dopo il pluripremiato "Lettere a miafiglia" con Leo Gullottae il lungometraggio "Le Verità" con FrancescoMontanari, GiuseppeAlessio Nuzzo torna dietro la macchina da presa per "Fame",film breve di ParadisePictures con Rai Cinema, coprodotto da An.Tra.Cine, riconosciuto diinteresse culturale e con il sostegno economico della Direzione Generale Cinemadel Ministero dei Beni e leattività Culturali, in collaborazione con la Film Commission Regione Campania


«E se avessi intrapreso l’altra strada? Cosasarebbe accaduto? - spiega Nuzzo - Queste sono alcune delle domande che il protagonista si poneattraverso l’intricato sottotesto del film, completamente senza dialoghi, percondurre lo spettatore alla ricerca della verità della storia, aiutandolo acomporre il puzzle della narrazione e a comprenderne le dinamiche che muovono ildestino partendo dalle nostre scelte.


Un film breve ma complesso nella suastruttura atemporale per il susseguirsi di momenti e scene in maniera nonlineare con un continuo di flashback e flashforward. Un dipinto, un omaggio aduna città che racchiude storie dimenticate ma indimenticabili». 


Protagonisti MassimilianoRossi ("Indivisibili" e  "Il Vizio della Speranza" di Edoardo de Angelis), Ludovica Nasti ("L’AmicaGeniale" di Saverio Costanzo), BiancaNappi ("Mine vaganti" di Ozpetek e "Sirene" di Davide Marengo), Ester Gatta ("Così ParlòBellavista - a teatro") e la partecipazione di Gigi Savoia (tra gli ultimi lavori "Loro" di Paolo Sorrentino).


Le riprese domenica 24 e lunedì 25 marzo.





1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website