MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
09/09/2014, 18:00

napoli nel cinema,comune di napoli,tasse,produttori,cosap



Per-i-produttori-che-gireranno-a-Napoli-in-arrivo-l’esenzione-COSAP


 La Giunta Comunale di Napoli ha approvato una delibera con la quale propone al Consiglio Comunale, che dovrà approvarlo, un nuovo emendamento a vantaggio delle produzioni cinematografiche in città. A



La Giunta Comunale di Napoli ha approvato una delibera con la quale propone al Consiglio Comunale, che dovrà approvarlo, un nuovo emendamento a vantaggio delle produzioni cinematografiche in città.

A partire dalla ferma convinzione che Napoli debba incrementare e sviluppare la sua naturale inclinazione ad essere palcoscenico di cultura e contemporaneamente ad essere meta turistica per eccellenza, l’amministrazione comunale sta mettendo in campo una serie di azioni volte a favorire le produzioni culturali e la promozione del territorio, con l’obiettivo di creare un indotto lavorativo per le imprese locali e per i nostri giovani.

Dopo aver creato un apposito ufficio cinema in seno alla Direzione Cultura e Turismo per attrarre in città sempre più produzioni cinematografiche, facilitare e snellire l’interlocuzione con gli uffici comunali per l’ottenimento dei permessi e delle informazioni utili alla lavorazione, l’Assessorato alla Cultura e al Turismo in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Produttive hanno proposto un emendamento al regolamento COSAP che “esenta dal pagamento dei tributi comunali le installazioni e le strutture necessarie alle riprese cinematografiche e di produzioni audiovisive che godano della dichiarazione di rilevante interesse culturale da parte del Mibac e di rilevante interesse cittadino, mediante apposita delibera della Giunta Comunale”.

Favorire le produzioni cinematografiche e indurle a scegliere i nostri meravigliosi scenari come set – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Nino Daniele - significa intervenire con forza su due importantissimi fattori di sviluppo. Si può restituire a Napoli la sua immagine positiva di città straordinaria dal punto di vista paesaggistico e culturale, ma anche di un luogo complesso ed emblematico delle contraddizioni del nostro tempo, che il cinema è in grado di indagare e trasformare, come una delle arti che può cambiare il mondo. Nel contempo gli effetti di impulso alle imprese culturali e turistiche e le opportunità di lavoro ai giovani che esse possono favorire sono evidenti. La nostra città da tempo si contraddistingue per un fermento creativo ed innovativo nel campo che attira interesse nazionale ed internazionale. Il comune prova a sostenerlo con i mezzi a disposizione. Vorrei ringraziare in particolare lo staff della produzione del bellissimo film Il giovane Favoloso di Martone e la Film Commission per i suggerimenti che ci hanno fornito".

E’ importante favorire lo sviluppo di un settore che rappresenta un potenziale e notevole bacino di occupabilità non solo per gli artisti e per le aziende di produzione, ma anche per le maestranze e per tutti gli operatori - ha dichiarato l’assessore al Lavoro e Attività produttive Enrico Panini - Napoli vanta una tradizione consolidata legata al settore audiovisivo e cinematografico, soprattutto con riferimento alla qualità delle risorse umane e degli operatori che vi si formano.

Gli sgravi Cosap che abbiamo proposto nel regolamento puntano proprio su questo comparto strategico che può rappresentare uno dei volani di sviluppo economico e imprenditoriale. Favoriamo così il rilancio delle imprese culturali in linea con le misure messe in campo dal governo nazionale.

Quest’azione rappresenta un ulteriore strumento di sostegno, concreto, per le imprese che contribuiscono così al rilancio dell’immagine della città”.



1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website