MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
03/09/2014, 23:49

massimo troisi,pompei cinema festival



Il-Pompei-Cinema-Festival-2014-sarà-dedicato-a-Massimo-Troisi-


 Mancano pochi giorni al varo della quarta edizione del Pompei Cinema Festival, che sarà dedicata a Massimo Troisi di cui ricorre il ventennale della scomparsa. Il Presidente Raffaele De Luca lavora su



Mancano pochi giorni al varo della quarta edizione del Pompei Cinema Festival, che sarà dedicata a Massimo Troisi di cui ricorre il ventennale della scomparsa. Il Presidente Raffaele De Luca lavora su più versanti di concerto con il patron onorario Larry Wood, noto imprenditore di successo statunitense, che ha innserbo importanti novità in vista della serata di gala in programma per il giorno 20 settembre.

"Pompei è una città famosa nel mondo e merita le luci della ribalta. E’ un piacere partecipare alla kermesse e sono felice per l’omaggio all’indimenticabile Massimo che era la dolcezza, l’umanità fatta persona. Uno splendido esempio di attore-poeta, è stato un artista unico: al Festival vi racconterò alcuni aneddoti di quando abbiamo lavorato insieme". A parlare è Fioretta Mari (tra le vincitrici del Fauno danzante), nota attrice, autrice, ed amatissima insegnante di recitazione sia in Italia che in America dove le sue lezioni sono seguitissime dai giovani aspiranti attori.

Ospite d’eccezione, ma anche padrone di casa nel corso della serata di gala di sabato 20 settembre, sarà una delle figure più prestigiose del giornalismo e della televisione italiana: Alessandro Cecchi Paone, esperto anche di Cinema, dirigerà le operazioni sul palco dello storico teatro "Di Costanzo – Mattiello". Accanto a lui, in conduzione, ci sarà il giovane artista Flavio Sly.

"E’ un onore avere al mio fianco una personalità come Wood, Ceo della Woodab Incorporation: la sua presenza – sottolinea il presidente del Festival De Luca – è un’occasione preziosa per arricchire e dare slancio ad un progetto che, anno dopo anno, si sta consolidando come imprescindibile appuntamento dedicato al cinema. Vi annuncio sin da ora, con immenso piacere, che tra i tanti ospiti avremo Lucio Presta, autorevole agente di alcuni dei migliori artisti del nostro paese: riceverà il Fauno danzante quale miglior manager italiano dello spettacolo. Con lui, nel parterre del Festival, anche importanti rappresentanti di note case di produzioni cinematografiche che ancora non possiamo svelare. A livello istituzionale, invece, saranno ospitati alcuni consoli e politici di vari Paesi che avranno i film in gara. Sono orgoglioso inoltre di ufficializzare che la presidentessa onoraria della giuria sarà Liliana De Curtis, figlia del grande Totò".

L’edizione di quest’anno del Festival – nel ventennale della sua prematura scomparsa e del suo ultimo film, Il Postino, la cui colonna sonora fu premiata con l’Oscar – sarà dedicata a Massimo Troisi attraverso una mostra imperdibile curata da Alfredo Cozzolino, attore e amico fraterno dell’artista napoletano, nonché custode da sempre dei preziosi materiali in seno all’Associazione Ricomincio da te di cui è presidente Antonella Esposito. Tra gli ospiti ci sarà la scrittrice Anna Pavignano, compagna di Troisi e sceneggiatrice di numerosi film, che illustrerà uno dei suoi progetti nato dal libro di successo Da domani mi alzo tardi dedicato proprio al grande artista napoletano.

Con lei anche il regista e nipote di Troisi, Stefano Veneruso, il grande attore Renato Scarpa e il produttore Gaetano Daniele. Tra i presenti, inoltre, il Maestro cantautore Fiumanò Domenico Violi che, con i suoi musicisti, ha in serbo una deliziosa iniziativa per la serata di gala. Atteso tra gli importanti ospiti il brillante produttore italiano Andrea Iervolino che ritirerà il premio Fauno danzante per la miglior produzione straniera in relazione al Film The Humbling, con protagonista Al Pacino.

Tra i vincitori anche Giuseppe Racioppi quale Miglior regista di Spot dell’anno. "Già avviati i contatti con importantissimi personaggi di rilievo nazionale ed internazionale – continua il patron De Luca – e chiaramente coinvolgeremo tutti coloro che hanno collaborato con Troisi nel corso della sua gloriosa carriera. Massimo è vivo e noi vogliamo ripercorrere la sua geniale produzione artistica attraverso le testimonianze di chi è stato al suo fianco. E’ emozionante avere con noi il Cavaliere Cozzolino con il quale stiamo studiando importanti sorprese in relazione alla mostra".

Tra le novità di quest’anno la creazione del premio Fauno danzante per la letteratura e denominato Un libro per il Cinema, che quest’anno sarà assegnato al romanzo Perdutamente, di Flavio Pagano (Giunti Editore). Per la categoria Miglior attore esordiente, il vincitore è Pio Luigi Piscicelli, attore napoletano quattordicenne protagonista della fiction di Rai Uno Braccialetti Rossi.

In programma una master class di giornalismo cui accederanno i ragazzi delle scuole del territorio, a cui parteciperà il noto giornalista di Sky Carlo Alvino, e due workshop gratuiti di regia e sceneggiatura con i docenti Claudio B. Lauri e Nedo Novi, nei giorni 18-19 settembre 2014, dalle ore 17.00 alle 19 .00, grazie alla Scuola di Cinema di Napoli, centro di formazione per le arti e i mestieri del cinema e della televisione. I partecipanti alla master class riceveranno un attestato di partecipazione nonché la possibilità di avere il 10% di sconto sulle attività della scuola.

"Vi aspetto tutti a Pompei – conclude De Luca – per questa grande festa dell’arte, dell’immaginazione e della creatività, che sono il nettare imprescindibile per la vita di ciascuno di noi. Il Pompei Cinema Festival nacque da una cena con l’amico Ezio Greggio che, per impedimenti personali, non poteva più portare avanti il Festival della Comedy di Montecarlo. Ezio mi disse: ’Perchè non continui tu la mia avventura, a Pompei?’ E oggi siamo alla quarta edizione. Se guardo ai tanti ospiti avuti sul nostro red carpet, non vi nascondo la mia profonda emozione. Ma intanto continuo a sognare, e per restare in tema sogno, sto progettando la creazione di un’Accademia in cui far crescere i futuri talenti della ’commedia’, un genere che in Italia vanta una tradizione antica e di grandissimo prestigio, e un Film Market italiano con interlocutori in tutto il mondo. Seguiteci, sul red carpet di Pompei arriveranno attori, attrici e protagonisti di assoluto valore. Larry Wood ed io proveremo a regalare giornate emozionanti piantando i semi del futuro".



1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website