MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
21/03/2017, 16:57

toto,chi si ferma e perduto,festival del cinema europeo di lecce,carlo croccolo



Omaggio-a-Totò-al-XVIII-Festival-del-Cinema-Europeo-di-Lecce


 Il 3 aprile l’evento cinematografico salentino omaggia Totò con la proiezione della versione restaurata di "Chi si ferma è perduto"



L’appuntamento cinematografico salentino aprirà la sua XVIII edizione con un particolare omaggio dedicato al Principe Antonio De Curtis con la proiezione in anteprima mondiale della versione restaurata di "Chi si ferma è perduto" di Sergio Corbucci, restauro realizzato a cura della Cineteca di Bologna e Titanus, presso il laboratorio "L’Immagine Ritrovata", con il contributo del Festival del Cinema Europeo di Lecce.


La proiezione sarà presentata dal direttore della Cineteca di Bologna Gianluca Farinelli e si terrà la sera di lunedì 3 aprile al Cinema Multisala Massimo di Lecce  alla presenza della nipote del Principe della Risata, Elena Alessandra Anticoli De Curtis e con la partecipazione straordinaria dell’attore partenopeo Carlo Croccolo, che riceverà l’Ulivo d’Oro alla Carriera a pochi giorni dal suo 90° compleanno, e che racconterà al pubblico, in un incontro moderato dal critico Valerio Caprara, la sua lunga carriera insieme a Totò.


Totò omaggia Shakespeare in "Chi si ferma è perduto" di Sergio Corbucci (1960) from Napoli nel Cinema on Vimeo.



1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website