MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
13/07/2016, 20:02

a corto di donne,pozzuoli,cortometraggi al femminile



A-CORTO-DI-DONNE---la-IX-edizione-dal-14-al-17-luglio-a-Pozzuoli


 In allegato il programma della Rassegna di Cortometraggi al Femminile giunta alla IX edizione





Saranno trentanove i cortometraggi, selezionati tra le oltre 700 opere iscritte da 70 paesi di tutto il mondo, che saranno presentati in concorso. Evento speciale fuori concorso il documentario "Lina Mangiacapre, artista del femminismo", di Nadia Pizzuti: un omaggio alla regista partenopea Lina Mangiacapre. 

Le proiezioni saranno ospitate presso la sala convegni del Complesso Agave Hotel, incontri e workshop si terranno presso il Rione Terra, nel centro storico della città.


Oltre che dall’Italia, le opere selezionate provengono da Francia, Germania, Spagna, Regno Unito, Portogallo, Russia, Belgio, Bosnia Herzegovina, Etiopia, Marocco, Israele, Stati Uniti, Canada, Venezuela, Taiwan.

L’elenco completo dei cortometraggi selezionati, il programma e altre informazioni sulla rassegna, sono disponibili sul sito del festival: www.acortodidonne.it


Le giurie, formate da prestigiosi esponenti dell’industria audiovisiva e dello spettacolo, assegneranno il premio al miglior cortometraggio per ciascuna delle quattro sezioni competitive in cui è articolato il festival. In giuria per l’animazione Fran De Martino (vignettista Fanpage), Marino Guarnieri (animatore, illustratore, regista) e la scrittrice Maria Rosaria Selo.


Per i documentari, la giornalista Titti Marrone, Claudia Migliore (presidente libreria "Iocisto") e Luciano Scateni (giornalista).

Per la fiction, la sceneggiatrice Rosanna La Monica, il regista Francesco Prisco, l’attrice Gioia Spaziani.

Per la sezione sperimentale, Paola Mattucci (presidente Mitreo Film Festival), il regista Giovanni Meola e lo psichiatra e critico cinematografico Ignazio Senatore.


Una rappresentanza di studenti degli istituti superiori flegrei assegnerà il Premio "Giuria Giovani" al miglior cortometraggio di ciascuna categoria. Sarà inoltre attribuito, dalla direzione del festival, un premio speciale al miglior cortometraggio italiano, individuato tra tutti i lavori selezionati per la fase finale della rassegna.


Organizzata dall’associazione culturale "A Corto di Donne", con il sostegno di Comune di Pozzuoli e Azienda Autonoma Cura Soggiorno e Turismo di Pozzuoli, e il contributo di Banca Popolare di Novara per il Territorio, Studio Dental Clinic e Il Capitano Group, la rassegna è patrocinata da:


Regione Campania, Consigliera di Parità della Provincia di Napoli; Instituto Cervantes Napoli; Goethe-Institut Neapel; Institut Français Napoli; Università degli Studi di Napoli L’Orientale; Università degli Studi Suor Orsola Benincasa; Accademia di Belle Arti di Napoli;


Coordinamento Festival Cinematografici Campania; Pari e Dispari - Sportello Pari Opportunità del Comune di Napoli presso l’Università Suor Orsola Benincasa; Laboratorio interdisciplinare Donne Genere e Formazione "DGF" presso il Dipartimento di Studi Umanistici Università degli Studi di Napoli Federico II; Dottorato in Human Mind and Gender Studies - Università degli Studi di Napoli Federico II / SUN.


Ulteriori informazioni possono essere richieste inviando una e-mail a info@acortodidonne.it oppure telefonando al numero (+39) 347.6675.785



1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website