MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
16/06/2016, 11:16

ischia film festival



Annunciate-le-opere-in-selezione-all’Ischia-Film-Festival-2016


 Anteprime italiane e mondiali tra le opere selezionate in concorso e fuori concorso per la XIV edizione dell’Ischia Film Festival





Il meraviglioso Castello Aragonese di Ischia indosserà ancora una volta il suo vestito più bello per accogliere star internazionali, addetti ai lavori, giornalisti, appassionati del settore e turisti.


Dal 25 giugno al 2 luglio 2016, torna l’Ischia Film Festival. Kermesse cinematografica sulle location, amata ed attesa, giunta quest’anno alla sua XIV Edizione. Cinema&Turismo, il binomio perfetto che, negli anni, ha decretato il successo di questo affascinante Festival.


In Concorso e Fuori Concorso, opere di grande pregio, molto eterogenee, tratteranno temi di scottante attualità, ma anche temi iconografici classici, tipici della cinematografia sia italiana che straniera.


Di seguito, riportiamo alcuni dati importanti per assaporare la grande portata dell’Edizione 2016 del Festival.


- 39 saranno le Anteprime italiane, 1 l’Anteprima europea. Ben 5 le Anteprime mondiali.


- 33 i Paesi da cui arrivano i film: Italia, Svizzera, Austria, India, Filippine, Usa, Turchia, Cina, Cile, Ungheria, Bulgaria, Russia, Germania, Argentina, Australia, Brasile, Iran, Canada, Regno Unito, Belgio, Spagna, Pakistan, Irlanda, Islanda, Danimarca, Polonia, Armenia, Guatemala, Ucraina, Svezia, Lussemburgo.


- 43 i film italiani.


- 41 i film in concorso nelle varie Sezioni ("Lunghi", "Doc", "Corti", "Location negata").


"Sono molto soddisfatto dell’alta qualità dei film che saranno proiettati durante la XIV Edizione dell’Ischia Film Festival": ha dichiarato il Direttore Michelangelo Messina, aggiungendo: "Per noi è importantissimo offrire, sia in concorso che fuori concorso, delle opere in cui crediamo e che sicuramente sono il valore aggiunto del nostro Festival delle location. Inoltre, quest’anno, da non perdere sono le anteprime, di grande rilevanza internazionale."





Opere in concorso all’Ischia Film Festival 2016


Sezione IN CONCORSO - Lungometraggi


Bella e perduta (Italia, 2015) di Pietro Marcello

Celestial Camel (Russia, 2015) di Yuriy Feting

Foreign Body (Germania, 2015) di Christian Werner

Gateway to heaven (India, 2015) di Anshul Sinha

The Head Hunter (India, 2015) di Nilanjan Datta

Kalo pothi (Nepal, Germania, Svizzera e Francia, 2015) di Min Bahadur Bham Pikadero (Spagna, Regno Unito, 2105) di Ben Sharrock

Road to the Sky  (Cina, 2015) di Yi Wang


Sezione IN CONCORSO - Documentari


Irpinia, mon amour (Italia, 2016) di Federico Di Cicilia

KILLA DIZEZ vita e morte al tempo di Ebola (Italia, 2015) di Nico Piro

Loro di Napoli (Italia, 2015) di Pierfrancesco Li Donni

Menino 23: Infâncias Perdidas no Brasil (Brasile, 2015) di Belisario Franca

Non voltarti indietro (Italia, 2016) di Francesco Del Grosso

A Quest for Meaning (Francia, 2015) di Nathanaël Coste e Marc De la Ménardière Sira dysy ynsanlar (Turchia,  2015) di Orhan Tekeoglu

When We Talk About KGB (Italia, 2016) di Maxì Dejoie e Virginja Vareikytè Where the grass grows highest (Germania, 2016) di Philip Hallay

Women are the answer  (Australia, 2015) di Fiona Cochrane


Sezione IN CONCORSO - Cortometraggi


Carne e Polvere (Italia, 2015) di Antonio La Camera

The Cemetery Men (Iran, 2015) di Ali Mardomi

Centosanti  (Italia, 2016) di Roberto Moliterni

Città dei sogni (Stati Uniti, 2015) di Paola Bernardini

Copper wire (Iran, 2016) di Hasan Najmabadi

Exit right (Austria, 2015) di Rupert Höller e Bernhard Wenger

The Fisherman (Spagna, 2014) di Alejandro Suárez Lozano

Un Futuro da Sogno (Italia, 2015) di Andrea Vardi

Letter to God (Stati Uniti, 2015) di Maria Ibrahimova

Milky Brother (Polonia, Armenia ,2014 ) di Vahram Mkhitaryan

Papaveri e papere (Italia, 2016) di Adelaide Dante De Fino

Patriot (Regno Unito,2015) di Eva Riley

Il potere dell’oro rosso (Italia,2015) di Davide Minnella

Respiro (Italia, 2016) di Andrea Brusa e Marco Scotuzzi

Il suo nome (Italia, 2015) di Pedro Lino


Sezione IN CONCORSO - Location Negata 


74 (Iran, 2015) di Sattar Chamani Gol

Baobabs between Land and Sea (Francia, 2015) di Cyrille Cornu

Coming and going (Germania, 2015) di Tianlin Xu

Kivalina (Stati Uniti, 2016) di Gina Abatemarco

Lampedusa d’inverno  (Austria - Italia, 2015) di Jakob Brossmann

Oro Blu - Conversazione dal mare (Italia, 2015) di Andrea Ferrante e Marco Gernone

Pink spring in the Kremlin (Spagna, 2015) di Mario de la Torre

Il Successore (Italia, 2015) di Mattia Epifani


Opere fuori concorso


Sezione FUORI CONCORSO - Lungometraggi


As One (Filippine,2015) di Chuck Gutierrez

The descendants (Iran, 2015) di YasernTalebi

E-Bola (Regno Unito,2015) di Christian Marazziti

Festina lente (Affrettati lentamente) (Italia,2016) di Lucilla Colonna

The Great Conspiracy! (Svizzera, 2015) di Alberto Meroni

Krasny (Russia, 2015) di Nikolay Sarkisov

South 32 (Stati Uniti, 2016) di Jake Barsha

Wish to Wash with Rain (Turchia, 2016) di Gülten Taranç


Sezione FUORI CONCORSO - Documentari


All confession oeuvre (Italia, 2015) di Alberto Gemmi e Mirco Marmiroli

All the World’s a screen: Shakespeare on film (Regno Unito, 2016) di David Thompson

Bitte Leben (Germania - Italia, 2016) di Marco Candiago e Silvia Ciprian

Cigno (Italia, 2015) di Giovanni Rossi

Dert (Italia, 2015) di Mario Martone         

Golos: Ukrainian Voices (Regno Unito, 2015) di Fedor Levchenko e Dolya Gavanski

Istorii kato na kino (Bulgaria, 2016) di Atanas Hristoskov

Lands for Freedom (Belgio, 2015) di Paul-Jean Vranken e Jean-Christophe Lamy The Learning Alliance (Pakistan, 2016) di Muhammad Umar Saeed

The lost european (Ungheria, 2015) di Jozsef Sipos

Milongueros (Francia - Argentina, 2016) di Bernard Louargant

MynHome موطني (Canada, 2016) di Igal Hecht

L’Orto degli Dei (Italia, 2015) di Giuseppe Calabrese

El respeto (Argentina, 2016) di Norma Fernàndez

Silo un camino espiritual (Cile, 2015) di Pablo Lavin

Smajl (Germania, 2015) di Philipp Majer

TIDES - A History of Lives and Dreams Lost and Found (Some broken) (Regno Unito ,2016 ) di A. Negrini

La terra di fronte (Italia, 2015) di Fabrizio Lecce

La transumanza in Basilicata: una storia vera (Italia, 2016) di Mario Raele

Yazidi d’Armenia ( Italia,2015 ) di Ignazio Mascia

Die Zeitzeugen - Warum wir erzählen... (Austria, 2015) di Hermann Weiskopf


Sezione FUORI CONCORSO - Cortometraggi


The Barn (Germania - Turchia, 2016) di Hazal Kara

Butterflies (Iran,2015) di Adnan Zandi

Carry on (Austria, 2015) di Rafael Haider

Carvina (Svizzera, 2015) di Luca Marcionelli

Cenere (Italia, 2016) di Alberto Ruiz Rojo

Mare d’argento (Italia, 2016) di Carlos Solito

La Mezzanotte Rossa (Italia, 2015) di Eduardo Cocciardo

Il Miracolo (Italia, 2015) di vari autori

Mokusatsu (Italia - Francia, 2015) di Nour Gharbi

Il sarto dei tedeschi (Italia, 2015) di Antonio Losito

Yaadikoone (Francia, 2015) di Marc Picavez


Eventi Speciali


Focus Nord Europa


End of Summer (Islanda - Danimarca, 2015) di Johann Johannsso

The Fencer (Finlandia - Estonia - Germania, 2015) di Klaus Haro

Homeland (Svezia, 2015) di Sara Broos

Rams - Storia di due fratelli e otto pecore (Islanda, 2015) di Grìmur Hàkonarson


Focus Ucraina


Chernobyl (Ucarina,2016) di Oleg Karnasiuk

Povodyr (Ucraina, 2014) di Oles Sani

Zhyva Vatra (Ucraina, 2015) di Ostap Kostyuk


Focus Basilicata


Un paese quasi perfetto (Italia, 2016) di Massimo Gaudioso

Papaveri e papere (Italia, 2016) di Adelaide Dante De Fino

L’utile meraviglia. Gli orti saraceni di Tricarico (Italia, 2016) di Prospero Bentivenga


Primo Piano


Arianna (Italia, 2015) di Carlo Lavagna

Le confessioni (Italia, Francia,2016) di Roberto Andò

The Heritage of Love (Russia, 2016) di Yuriy Vassiliev

Ixcanul - Vulcano (Francia, Guatemala 2015) di Jayro Bustamante

Maggie’s Plan (Francia,2015) di Rebecca Miller

Oggi insieme domani anche (Italia 2016) di Antonietta De Lillo

Gli ultimi saranno ultimi (Italia,2015) di Massimiliano Bruno

Ustica (Italia,2016) di Renzo Martinelli

Wax - We are the X (Italia,2016) di Lorenzo Corvino


Proiezioni Speciali


La Terra trema (Italia, 1948) di Luchino Visconti

Hannah Arendt (Germania, 2012) di Margarethe von Trotta







1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website