MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
15/02/2016, 20:20

perfetti sconosciuti,paolo genovese,metropolitan



Presentazione-di-PERFETTI-SCONOSCIUTI-mercoledì-a-Napoli-con-regista-e-parte-del-cast-


 Il regista Paolo Genovese accompagnato da Marco Giallini ed Edoardo Leo presenterà il suo ultimo film al Cinema Metropolitan



Mercoledì 17 febbraio alle 20:30 il regista Paolo Genovese e gli attori Marco Giallini ed Edoardo Leo saluteranno il pubblico del loro ultimo film PERFETTI SCONOSCIUTI al cinema Metropolitan di Napoli.

Il film è interpretato inoltre da Giuseppe Battiston - Anna Foglietta - Valerio Mastandrea - Alba Rohrwacher - Kasia Smutniak.

PERFETTI SCONOSCIUTI è un’opera corale dalla trama molto attuale fatta di personaggi in cui tutti si possono immedesimare.

Ognuno di noi ha tre vite: una pubblica, una privata ed una segreta. Un tempo quella segreta era ben protetta nell’archivio della nostra memoria, oggi nelle nostre Sim.

Cosa succederebbe se quella minuscola schedina si mettesse a parlare?

Parlando del film Paolo Genovese dice: "Già da qualche anno avevo in testa l’ipotesi di una storia sulla vita segreta delle persone, ma non sapevo bene come raccontarla.

Mi aveva molto colpito una frase di Gabriel Garcia  Marquez. Diceva che ’ognuno di noi ha una vita pubblica, una privata e una segreta’.

L’anno scorso, finalmente, mi è venuto in mente il modo in cui portare in scena l’idea. Oggi la vita segreta di tutti noi passa, inevitabilmente, attraverso i nostri cellulari.

Lo smartphone è diventato un oggetto fondamentale, forse l’unico che portiamo sempre con  noi, è diventato - come diciamo nel film - la nostra ’scatola nera’. E’ scattato da quella  riflessione, una sorta di corto circuito per cui ho iniziato a scrivere con gli altri  sceneggiatori (Rolando Ravello, Paolo Costella, Filippo Bologna e Paola Mammini). La storia  è venuta fuori di getto, il terreno era fertile e le idee arrivavano in abbondanza.

PERFETTI SCONOSCIUTI è un film dove tutto è il contrario di tutto, dove ognuno può raccontare  la sua esperienza, può fissare dei confini tra cose giuste e sbagliate, corrette e scorrette, disdicevoli o no, parlando di vite segrete, di quello che non possiamo o non vogliamo  raccontare."



1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website