MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
13/02/2016, 20:05

Toto



118°-Compleanno-di-Totò:-Signori-si-nasce-e-io-lo-nacqui,-modestamente!-Domenica-14-febbraio-ore-10:30


 In occasione del 118° compleanno di Totò visita guidata dell’Associazione Culturale Artemis nei luoghi napoletani del Principe Antonio de Curtis



Domenica 14 febbraio 2016, in occasione del 118° compleanno di Antonio de Curtis, in arte Totò, l’Associazione Culturale Artemis gli rende omaggio riproponendo la visita guidata dal titolo: "Signori si nasce e io lo nacqui, modestamente!". Per l’occasione sarà visitabile la casa natale di Totò!

L’itinerario è realizzato in collaborazione con la Dott.ssa Annalisa D’Inverno, coautrice del libro inchiesta: "Totò Memories: Vent’anni di inutili attese" pubblicato nel 2015; e con la partecipazione di Francesco Ruotolo, consigliere speciale alla "Memoria" della Municipalità 3 di Napoli.

Il viaggio nei luoghi di Totò inizierà dalla Chiesa di Santa Maria dei Vergini, dove fu battezzato, qui saranno raccontati aneddoti legati alla sua infanzia e alla sua adolescenza.

Seconda tappa sarà la casa natale dell’attore in via Santa Maria Antesaecula, dove verrà svelato il mistero del "numero civico", ed esclusivamente per i partecipanti alla visita guidata, sarà consentito l’accesso alla casa natale di Totò.

Dopo la visita, si arriverà a Salita Cinesi, sfondo di due rinomate pellicole cinematografiche di Vittorio De Sica "L’oro di Napoli" (1954) e "Ieri, oggi, domani" (1963); nel Giardino degli Aranci si parlerà dei retroscena delle vicende amorose del Principe de Curtis, tra cui la verità sulla musa che si cela dietro la canzone "Malafemmina" scritta dallo stesso de Curtis.

Lungo il percorso si incontrerà la Basilica di Santa Maria della Sanità, dove il 22 maggio del 1967 si tenne una sorta di funerale-bis di Totò, con la bara vuota.

Penultima tappa sarà Palazzo Sanfelice, edificato tra il 1724 ed il 1726 dall’architetto Ferdinando Sanfelice, che lo progettò quale propria residenza privata. L’edificio fu scelto per l’ambientazione del film "Questi fantasmi", trasposizione cinematografica della commedia "Questi fantasmi!" di Eduardo De Filippo.

Si parlerà dell’amicizia fraterna tra Eduardo e Totò, nata dal loro primo incontro nei teatri di periferia tra i rioni Vasto e Porta Capuana.

Il viaggio nei luoghi del cuore di Totò terminerà in un altro edificio storico del rione Sanità, il Palazzo dello Spagnolo, dove la Dott.ssa Annalisa D’Inverno e il consigliere Francesco Ruotolo toccheranno il tema scottante e travagliato dell’inchiesta al museo totalmente dedicato alla memoria di Totò, la cui apertura al pubblico è rimandata da vent’anni.

Una domenica mattina ricca di cultura e mistero, 1h e 30’ di passeggiata tra memorie, aneddoti sconosciuti e arte.

L’appuntamento è alle ore 10:30 all’ingresso della Stazione "Museo" della Linea 1 della Metropolitana di Napoli.

È previsto un contributo organizzativo di 8 euro per gli adulti, bambini (fino ai 12 anni) gratuito.

È possibile partecipare all’iniziativa solo su prenotazione inviando una e-mail all’indirizzo: artemiscampania@gmail.com

L’evento si terrà al raggiungimento di un numero minimo di 10 partecipanti.




1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website