MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
25/01/2016, 19:38

caligo,rigillo,casagrande,cantalupo,carbone,james senese,enzo gragnaniello



Da-Napoli-vola-CALIGO,-anteprima-mercoledì-27-al-Cinema-Metropolitan.-Ecco-il-cast-


 Cast di pregevole livello per la seconda sperimentazione della Teoria dell’Attore Costitutivo di Egidio Carbone



Il film CALIGO del regista Egidio Carbone è ambientato a Napoli e in altri luoghi simbolo al servizio della sperimentazione sulla "Teoria dell’Attore Costitutivo".

La spiaggia di Bagnara, ad esempio, dove la forza prepotente della natura ha prevalso sull’abusivismo edilizio, il cratere del Vesuvio e le strade del centro storico (il labirinto di "Calìgo"), con immagini non da cartolina.

Il film, basato sulla dicotomia ovvio/dubbio, vanta la collaborazione di Mariano Rigillo, lo scienziato che conduce lo spettatore alla scoperta della relatività di Einstein, di Antonio Casagrande, il liutaio che, sapientemente, dà forma al suo violino, di Angela Pagano, un’artista tra i colori che dipinge se stessa e di Salvatore Cantalupo, lo scultore che plasma con l’argilla un paio d’ali per volare. 

Nel film, dalla sceneggiatura non canonica, si registra la partecipazione di Enzo Gragnaniello e James Senese.

CALIGO è interpretata da Adele Rita Perna. Nel suo viaggio labirintico incontra l’uomo Ovvio, con la maschera nera, interpretato da Luigi Marano, e l’uomo Dubbio, con la maschera bianca, interpretato da Ivano Schiavi. Calìgo bambina è Sarah Nettis.

La protagonista si confronta con il senso della Libertà, del Tempo e della Giustizia rappresentati da tre Dee. La dea della Libertà è Bianca Maruggi, la Dea del Tempo è interpretata da Shalana Santana, la dea della Giustizia è Ilenia Incoglia.

Antonella Elia è la donna che si interroga allo sportello delle Domande Ovvie con impiegato Fabio Balsamo intento a fornire risposte.

I vettori che vagano per la città sono interpretati da Patrizia Spinosi, Fiorenza Calogero, Anna Spagnuolo, Domenico Aria, Patrizia Di Martino, Fabio Di Gesto, Antonella Valitutti.

Rosario Verde è l’uomo che corre ma non sa dove deve andare, Anna Rita del Piano la spietata donna della mattanza, Adriano Pantaleo il capo banda.

I giornalisti, nel ruolo di loro stessi, sono Carmine Bonanni, Valter De Maggio, Maria Laura Massa.

La colonna sonora, composta dal maestro Enzo Amato ed eseguita da 15 solisti, accompagna il flusso dell’opera.

I dipinti sono stati realizzati dalla pittrice Francesca Strino, le maschere da Gennaro Patrone.

Il film è stato prodotto dalla NCS - Napoli Centro Storico Produzioni e dall’avaNposto.

Questo il gruppo di lavoro che ha reso possibile la realizzazione di CALIGO: 

Direttore della Fotografia VITO DEL PLATO


Aiuto Regia GIANLUCA DELL’OSSO


Missaggio GIANNI RUGGIERO


Organizzazione e Produzione Esecutiva SALVATORE CATAPANO


Location Manager GIOVANNA BILE


Responsabile Comunicazione SILVANA IANNACCONE


Assistente alla Regia VERONICA BOTTIGLIERO-FABIO DI GESTO-FEDERICA FRESA-VIRGILIO BRANCACCIO


Segretaria d’Edizione FORTUNA DE CRESCENZO


Aiuto Direttore Fotografia ARISTIDE RUSSO


Segretario di Produzione e Organizzazione GIUSY FARELLA


Fonico Presa diretta GIACOMO VITIELLO


Scenotecnica SALVATORE CIRILLO


Casting figuranti ANNA PIROLLI


Trucco ROMUALDO PETTI


Aiuto Trucco ALESSANDRA BATTAGLIA-ANNA DRAGONETTI-LUCA ZECCONI


Costumi VALERIA AMATO


Scultura SERGIO ECO


Runner FABRIZIO FUCILE


Art Director Grafica ADELMA RAGO


IL TRAILER DI CALIGO



1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website