MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
22/01/2016, 11:02

forse si lo voglio,antonella grassia,nini grassia,gigi attrice,uci cinema



"forse...Si,-lo-Voglio!"-di-Antonella-Grassia-dal-28-gennaio-al-cinema


 L’esordio alla regia della figlia d’arte sarà nelle sale UCI di Casoria e del Centro Commerciale Campania dal 28 gennaio



Mancano pochi giorni all’uscita del nuovo film di Antonella Grassia, "forse...Sì, lo voglio!", una commedia romantica dalle forti sfumature umoristiche. Racconta la storia di Connie, una ragazza CURVY che alla soglia dei trent’anni, senza un lavoro e uno straccio di fidanzato accetta una bizzarra proposta di matrimonio da uno sconosciuto. Sconosciuto che però si rivela essere bellissimo e pieno di soldi. Antonio, il giovane aitante sconosciuto, propone a Connie un matrimonio d’interesse: un anno di matrimonio in cambio di un milione di euro.

Quale ragazza sana di mente non accetterebbe un accordo del genere? Tutte accetterebbero, senza se e senza ma, ma Connie, da brava ragazza pone una condizione: nessuno della sua famiglia dovrà mai conoscere l’accordo che si cela dietro la proposta. Attorno a questa verità nascosta emergono personaggi bizzarri a cominciare dai parenti della promessa sposa: la madre, donna del sud che ha sempre sperato e sognato che la figlia prima o poi avrebbe fatto un matrimonio degno delle più belle principesse; la zia "zitella" che non nasconde il suo scetticismo e la sua invidia, perché lei a quarant’anni suonati è ancora single; la nonna rimbambita, ma che vede e sente tutto fin troppo bene; il padre, un uomo semplice, umile che ha sempre pensato a portare il pane a casa e come tutti i padri è sempre l’ultimo a sapere le cose. E infine il fratello, la pecora nera di casa che, in quanto figlio maschio, ha la libertà di fare ciò che vuole, quando vuole, secondo le vecchie gerarchie maschiliste che in realtà sono dure a morire anche nell’Italia moderna.

Insomma, la famiglia di Connie è la classica famiglia italiana, con tutti i suoi pregi e suoi difetti: chiacchierona, casinista, sempre pronta a fare i conti in tasca.

A circondare i personaggi principali della vicenda ce ne sono altri addirittura più bizzarri: la pettegola del palazzo, lo scroccone, il ladruncolo.

A contrapporli ci sono i parenti dello sposo. Se la famiglia di Connie è allegra, divertente, e alla mano, la famiglia di Antonio è altezzosa, infima, e doppiogiochista. D’altronde loro pensano solo all’accordo e ai soldi.

Tutto sarebbe perfetto, se non fosse per la fidanzata ufficiale di Antonio, Giulia. Bella come una Barbie, ma con il tremendo dubbio che la "cicciona", nonostante l’accordo gli porti via il principe milionario.

L’epilogo è il più classico delle commedie comico-romantiche, e potrete scoprirlo al cinema dal 28 gennaio.

Il cast di "forse...Si, lo Voglio!" è composto dalla regista Antonella Grassia, Antonio Braucci, Jana Jadecik, Lidia Ferrara, Lucia Oreto, Gigi Attrice, Vincenzo Merolla, Biagio Mellone, Daniela Scognamillo, Gennaro Cavaliere, Emily Tamburrino. Annamaria Papa.

Il film sarà in proiezione nelle sale UCI CINEMAS di Casoria e del Centro Commerciale Campania dal 28 gennaio 2016 al 3 febbraio.

"forse...Si, lo Voglio!" è la prima regia cinematografica di Antonella Grassia, che per l’occasione è anche protagonista del film. Un vero e proprio debutto per un’artista che fine a ieri è sempre stata dietro la macchina da presa, ma che da poco ha deciso di emergere anche come interprete.

Dopo anni di corsi di recitazione e di specializzazioni nell’ambito cinematografico, svolti per approfondire il mestiere di regista e sceneggiatrice, Antonella si è sentita pronta a fare il grande salto.

In "forse...Sì, lo Voglio!", oltre a curare la regia e a essere l’interprete principale, è anche co-soggettista e co-sceneggiatrice.

Il film è scritto a quattro mani con Luciana De Porcellinis, già nota scenografa. Antonella è figlia del noto regista campano Ninì Grassia, scopritore di tanti talenti come Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio. Ha all’attivo già due lavori; la fiction tv "Le ragazze del Centro Commerciale", andata in onda su Sky, e il docu-film "Bartolo Longo e il rosario e la carità", film incentrato sulla vita e le opere caritatevoli del fondatore e benefattore del Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei.




1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website