MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
12/11/2015, 15:20

ricomincio da tre,massimo troisi,lello arena



RICOMINCIO-DA-TRE-di-Massimo-Troisi-nei-cinema-il-23-e-24-novembre


 La versione restaurata del film d’esordio dell’attore e regista napoletano sarà nelle sale il 23 e 24 novembre



Nel 1981, un film con un regista e attore esordiente al cinema batte tutti, incassando quasi 14 miliardi di lire e superando quell’anno i grandi campioni di incasso italiani, come "Il bisbetico domato" con Celentano e "Fantozzi contro tutti", ennesimo episodio della saga già rodata e amata del personaggio di Paolo Villaggio; e sopratutto superando al botteghino persino i film stranieri, in particolare "L’impero colpisce ancora", secondo capitolo della trilogia iniziale di "Guerre stellari".

RICOMINCIO DA TRE, fortunatissimo debutto di Massimo Troisi davanti e dietro la macchina da presa, prodotto dalla IIF di Fulvio Lucisano e dalla Factory Film, torna in sala solo il 23 e il 24 novembre 2015, distribuito da Microcinema, in una versione restaurata a cura del Centro sperimentale di Cinematografia, che permetterà agli spettatori di rivedere, con una qualità tecnica mai raggiunta prima, il titolo più premiato del 1981 e riabbracciare uno dei comici italiani più amati di sempre.

In effetti, la pellicola, tra gli altri riconoscimenti, ha vinto due David di Donatello per il miglior film e il miglior attore protagonista; quattro Nastri d’Argento, per il miglior attore e per il miglior regista emergente, il miglior produttore (Fulvio Lucisano e Mauro Berardi) e per il miglior soggetto; e due Grolle d’oro.

Nei due giorni di programmazione, il pubblico potrà riassaporare le grandi battute storiche di un film entrato nell’immaginario popolare, frasi che sono diventate veri e propri aforismi cinemtaografici oltre che gemme a loro modo filosofiche (“Quando c’è l’amore c’è tutto!”. “No, chella è‘a salute!”. [...] “Secondo me, è colpa ‘e San Francesco, si è nata ‘a migrazione ‘e gli uccelli”. [...] “Voi siete napoletano?”. “Sì, ma no emigrante, eh”).

Il produttore Fulvio Lucisano ricorda che “Troisi all’inizio non voleva girare il film e ci ho messo un po’ a convincerlo, ma ero sicuro che fosse la scelta giusta, perché si trattava di una storia molto personale”. Prima dell’uscita, anche gli esercenti non erano sicuri delle potenzialità della pellicola. “Sia a Torino che a Milano, c’era la paura che il pubblico del nord non lo capisse e che il film non incassasse nulla. Per questo, ho garantito ad alcune sale il loro incasso normale per un periodo di cinque settimane, in modo che, in qualsiasi caso, avrei coperto io i mancati guadagni. Ma non è stato necessario, visto che anche in quelle città RICOMINCIO DA TRE ha ottenuto dei risultati trionfali”.

Da quel momento, il film è stato presentato con successo in tutto il mondo, compresa “una bellissima proiezione a New York all’aperto. In occasione di quel viaggio con Troisi, gli ho presentato Martin Scorsese, molto interessato a conoscerlo”.

RICOMINCIO DA TRE ha anche rappresentato la prima collaborazione tra Massimo Troisi e Pino Daniele, che dopo aver composto le musiche di questo film, si è occupato anche de LE VIE DEL SIGNORE SONO FINITE e PENSAVO FOSSE AMORE INVECE ERA UN CALESSE.

TRAMA

San Giorgio a Cremano, zona vesuviana alle porte di Napoli. Gaetano, un giovane tranquillo e un po’ ingenuo, vive ancora con tutta la sua famiglia. Dopo averlo annunciato in numerose occasioni, finalmente si decide a fare il grande passo: si trasferirà a Firenze dalla zia...una volta in Toscana incontra Marta, di cui si innamora...e poi viene raggiunto dal caro amico Lello.

RICOMINCIO DA TRE è una piccola grande gemma di celluloide, scritta e girata con sincerità e spontaneità; il prologo di un mito la cui carriera è stata fin troppo breve...la semplicità unita alla genialità, la riflessione sulla società intrisa e permeata dalla filosofia partenopea.

In questo film d’esordio l’alchimia con Lello Arena, porta Troisi ad altissimi livelli di recitazione raggiunti anche grazie ad un’amicizia pluriennale con Arena con cui aveva dato vita insieme a Decaro a quel meraviglioso gruppo teatrale de La Smorfia.

Avere la possibilità di vedere RICOMINCIO DA TRE al cinema è una di quelle occasioni che, per chi allora era bambino o per le ultime generazioni che nell’81 non erano neanche nate, diventa imperdibile...un vero e proprio evento che grazie al lavoro di restauro del Centro Sperimentale di Cinematografia farà tornare a splendere sul grande schermo uno dei migliori film della Storia del Cinema Italiano.


RICOMINCIO DA TRE di Massimo Troisi (1981) - "napoletano...ma no emigrante" from Napoli nel Cinema on Vimeo.



1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website