MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
11/09/2015, 23:41

la prima luce,vincenzo marra,riccardo scamarcio



Premio-Pasinetti-a-Marra:-LA-PRIMA-LUCE-miglior-film-alle-Giornate-degli-Autori-a-Venezia


 Vincenzo Marra premiato alle Giornate degli Autori di Venezia con il Pasinetti a LA PRIMA LUCE



Il regista napoletano Vincenzo Marra vince il Premio Pasinetti Speciale per LA PRIMA LUCE , decretato Miglior Film delle Giornate degli Autori alla 72a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Presentato nella prestigiosa sezione parallela del Festival veneziano, il film di Marra è stato molto apprezzato da critica e pubblico alle proiezioni in sala grazie alle ottime interpretazioni di Riccardo Scamarcio e Daniela Ramirez, e per la delicatezza e l’attualità del tema affrontato: prodotto dalla Paco Cinematografica e nella sale dal 24 settembre grazie a Bim Distribuzione LA PRIMA LUCE racconta quanto può essere straziante una separazione e come l’amore di un padre per suo figlio possa superare ogni confine.

TRAMA

Marco, giovane e cinico avvocato rampante, vive a Bari con la sua compagna Martina e il loro piccolo Mateo di 8 anni. Martina, latino americana, si è trasferita in Italia dopo aver conosciuto Marco. La nostra storia inizia quando il rapporto tra i due è ormai alla fine. Martina vuole tornare a vivere nel suo paese con Mateo ma questa scelta escluderebbe Marco e lui non glielo consente, troppo profondo è l’amore e il legame con suo figlio.

Dopo un periodo lacerante, Martina decide di scappare insieme a Mateo e si reca nel suo paese facendo perdere ogni traccia. Il tempo per Marco inizia a scorrere più lento, non ha nessuna notizia di suo figlio e dopo un periodo di angoscia e sbandamento decide di andare a cercarlo.

Una volta arrivato in Sud America si ritrova in una metropoli di 6 milioni di persone, indifferente e indecifrabile. Dopo lunghe e inconcludenti ricerche Martina e Mateo sembrano davvero essere svaniti nel nulla, ma...



1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website