MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
04/06/2015, 10:57

ciak,il giovane favoloso,mario martone,paolo sorrentino,maria pia calzone,buonesempio,take five,gomorra



Ciak-d’Oro-2015:-IL-GIOVANE-FAVOLOSO-premiato-anche-dal-pubblico


 Martone, Sorrentino, Maria Pia Calzone, la canzone di "Take Five"...trionfi napoletani all’evento annuale organizzato dalla rivista Ciak



Il prestigioso evento annuale organizzato dalla storica rivista di Cinema CIAK quest’anno ha parlato napoletano per l’assegnazione dei suoi riconoscimenti più ambiti. Il Ciak d’Oro come miglior film è andato a IL GIOVANE FAVOLOSO di Mario Martone che, quindi, dopo aver avuto il riconoscimento come miglior opera della stagione cinematografica passata dal Sindacato dei Critici, conferma attraverso questo premio popolare di aver conquistato anche la platea degli spettatori non addetti ai lavori in una rara unanimità di giudizio.

A dimostrazione del riscontro e della bontà dell’opera, il film di Martone ha fatto incetta di Ciak d’Oro conquistando quello per la sceneggiatura scritto dallo stesso regista con la moglie Ippolita Di Majo, premio anche ai costumi curati da Ursula Patzac e alla scenografia di Giancarlo Muselli; nella carrellata di riconoscimenti non poteva mancare quello alla meravigliosa e complicata interpretazione di Elio Germano nel ruolo del poeta Giacomo Leopardi.

Grande soddisfazione per il gruppo di lavoro di uno dei film rivelazione del 2014, TAKE FIVE di Guido Lombardi prodotto dalla Figli del Bronx di Gaetano Di Vaio, per il Ciak d’Oro per la Miglior Canzone Originale assegnato a "Buonesempio" di Giordano Corapi e Roberta Ser cantato dalla stessa Roberta Ser sui titoli di coda del film...da sottolineare che il bel testo è totalmente in lingua napoletana.

Per l’edizione 2015 dei Ciak d’Oro sono stati creati dei nuovi riconoscimenti come quello Speciale per il Serial Movie che è andato ovviamente ad uno degli interpreti della migliore serie televisiva vista nel 2014, "Gomorra": il Premio è stato assegnato alla bravissima Maria Pia Calzone, una eccezionale Donna Imma.

Altri Ciak d’Oro Speciali sono stati creati ad hoc per questa edizione che festeggiava i trent’anni dalla nascita della rivista cinematografica, e per l’occasione la direttrice Piera Detassis ha chiesto ai lettori del magazine che dirige di segnalare chi era stato il regista italiano più rappresentativo degli ultimi 30 anni di Cinema: il Premio è andato a Paolo Sorrentino che, senza dubbio, con la propria impronta, originalità, visionarietà ha segnato e sta segnando le ultime decadi della Settima Arte, non solo italiana. Ancora una volta l’arte napoletana dimostra il proprio valore attraverso trionfi conseguenti all’apprezzamento generale di pubblico e addetti ai lavori.


ELENCO COMPLETO CIAK D’ORO 2015

 

"L’invidia dei forestieri è pari soltanto all’imbecillità di chi ci governa" - il razzismo su Napoli da IL GIOVANE FAVOLOSO from Napoli nel Cinema on Vimeo.

LA GINESTRA di Leopardi - da IL GIOVANE FAVOLOSO di Martone from Napoli nel Cinema on Vimeo.



1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website