MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
11/10/2014, 12:36

gal cinema fiction,gomorra,take five,perez,the jackal,song e napule,nottetempo,un posto al sole



Galà-del-Cinema-e-della-Fiction-in-Campania-sabato-11-ottobre


 Sabato 11 ottobre ci sarà la settima edizione del Galà del Cinema e della Fiction in Campania che, per la prima volta, introduce nel Concorso Ufficiale anche le Web Series prodotte in Campania. Import



Sabato 11 ottobre ci sarà la settima edizione del Galà del Cinema e della Fiction in Campania che, per la prima volta, introduce nel Concorso Ufficiale anche le Web Series prodotte in Campania. Importanti ospiti e grande spazio alla scoperta di nuovi talenti caratterizzano l’evento che, come sua tradizione, offre uno sguardo a trecentosessanta gradi sulla produzione e su tematiche importanti per lo show business come il Cineturismo e l’impegno in favore dell’ambiente. 

Il concorso ufficiale del Galà propone il meglio della produzione in Campania legata al cinema, alla televisione e alla nuove realtà di Internet e delle Web Series. Prodotti caratterizzati da una scrittura di grande qualità e che vedono alle loro spalle, personalità interessanti del nuovo mondo audiovisivo. Una realtà molto stimolante che potrà piacere, ma anche divertire molto i vari pubblici di riferimento.

Quest’anno il Cinema napoletano presenta tra le pellicole in lizza per il premio 4 film che rappresentano l’ottimo stato della Settima Arte creata all’ombra del Vesuvio: PEREZ. di Edoardo De Angelis, TAKE FIVE di Guido Lombardi, SONG ’E NAPULE dei fratelli Manetti e NOTTETEMPO di Francesco Prisco sono opere apprezzate dalla critica che hanno vissuto e stanno vivendo momenti di giusta popolarità ognuno con i propri mezzi distributivi per produzioni in alcuni casi a budget molto basso. Non sarà facile scegliere quale film premiare.

Tra le fiction in gara c’è il fenomeno assoluto della stagione, GOMORRA - LA SERIE già trasmesso in numerosi paesi europei oltre al sempre presente UN POSTO AL SOLE, simbolo degli ottimi prodotti cine-televisivi di Napoli; le altre due fiction nominate sono L’ORO DI SCAMPIA, ispirato alla storia della famiglia Maddaloni col padre che insegna judo al figlio fino a portarlo all’oro olimpico, e DON DIANA - PER AMORE DEL MIO POPOLO sulla figura del parroco di Casal di Principe che fu assassinato dalla camorra per aver combattuto contro i clan con le sue parole.

La nuova sezione inserita da questa edizione nel Galà del Cinema e della fiction è quella delle Web Series, ed era inevitabile visto il livello e la genialità che stanno raggiungendo col passare del tempo i prodotti della rete telematica. Basta scorrere i nomi in lizza per il premio: i The Jackal con GLI EFFETTI DI GOMORRA SULLA GENTE con tanto di guest-star, I FRATELLI KATANO con la web serie omonima fatta di pillole di un minuto prodotte dalla Kinemazone, stessa produzione di IL MESTIERE PIU’ ANTICO DEL MONDO di Ferdinando Carcavallo (quello di Travel Companions) che nonostante il titolo non parla di quello che pensate. Se non avete mai visto queste web series sul web rimediate subito e non ve ne pentirete...pura genialità partenopea.

Il Galà del Cinema e della Fiction assegnerà anche dei premi speciali nel corso della serata al Castello Medioevale di Castellammare di Stabia:

PREMIO SPECIALE ECCELLENZA ARTISTICA

Peter Greenaway e Pupi Avati

MIGLIOR GIORNALISTA DELL’ANNO

Miriam Mauti

MIGLIOR COLONNA SONORA

Pivio e Aldo De Scalzi per Song ’e Napule

PREMIO SPECIALE ALLA CARRIERA

Enzo D’Alò

MIGLIORE ATTRICE DI FICTION

Anna Valle

MIGLIORE ATTORE DI FICTION

Giuseppe Zeno

PREMIO SPECIALE IMPEGNO NEL SOCIALE

Euridice Axen e Ermina Manfredi

PREMIO SPECIALE RISJNG STAR

Elena Santarelli

MIGLIORE ATTRICE DI CINEMA

Chiara Francini

PREMIO BANCA STABIESE

Gianfelice Imparato


Come ogni edizione il Galà del Cinema e della Fiction lancia un argomento nuovo legato al cinema. Quest’anno si è deciso di dedicare un focus particolare al Cibo. L’ideatrice della manifestazione, Valeria Della Rocca, spiega la scelta del tema "Cibo" associato al Cinema e alla Fiction in Campania: "Affrontare questo argomento in un’ottica cinematografica è stata un’idea che mi ha molto stimolato poiché tanti sono i film girati in Italia e soprattutto in Campania , dove il cibo è il protagonista o comunque è una parte integrante di un film o di una fiction. 

Trasmettere attraverso l’audiovisivo esperienze sensoriali legate al cibo, rafforza la volontà di un turista a visitare un luogo non solo dal punto di vista paesaggistico, ma anche culinario. Attori e registi famosi hanno scelto la Campania per girare i loro film dove il cibo ha rappresentato un elemento trainante, dall’Oro di Napoli con Sofia Loren, a Eat Pray and Love con Julia Roberts e moltissimi altri.

L’Italia dall’anno prossimo ospiterà una delle più importanti manifestazioni, che è l’EXPO il cui tema è la nutrizione, discutere di come nutrirci cogliendo le particolarità di ogni Paese, mi ha dato lo spunto giusto per dedicare una vetrina a questo tema focalizzando l’attenzione sulla gastronomia Campana. L’Italia attraverso i suoi Film celebrerà queste eccellenze, dalla pizza, alla mozzarella, dai vini al limoncello e tanto altro ancora. Questa è una sfida che amo affrontare in una "terra dei fuochi" che vuole riscattarsi e che merita un’attenzione particolare celebrando le sue eccellenze ed unicità che si trovano solo nel sud Italia."


La serata del Galà del Cinema e della Fiction sarà trasmessa in diretta TV dalle ore 22:30 su Napoli TV canale 80 del digitale terrestre



1
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website