MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
25/09/2018, 01:29

napoli film festival,tony sperandeo,napoli,lira di achille



Martedì-25-settembre-al-NFF-doppia-anteprima-italiana.-“Mò-Vi-Mento---Lira-di-Achille”-e-“Mediterranean-Diet-Example-to-the-world”
Martedì-25-settembre-al-NFF-doppia-anteprima-italiana.-“Mò-Vi-Mento---Lira-di-Achille”-e-“Mediterranean-Diet-Example-to-the-world”
Martedì-25-settembre-al-NFF-doppia-anteprima-italiana.-“Mò-Vi-Mento---Lira-di-Achille”-e-“Mediterranean-Diet-Example-to-the-world”


 Doppia Anteprima italiana per la 2a giornata del Napoli Film Festival: incontro con registi e protagonisti di “Mò Vi Mento - Lira di Achille” e “Mediterranean Diet Example to the world”



Serata con due anteprime al Napoli Film Festival, la manifestazione diretta da Mario Violini in programma fino all’1 ottobre. Martedì 25 settembre al Cinema Hart di Via Crispi, 33 (Posto unico € 5,00 - Ridotto € 4,00) sarà proiettato alle 21,30 "Mò Vi Mento - Lira di Achille" la commedia satirica di Francesco Gagliardi e Stefania Capobianco.


A presentarlo in sala con registi, il cast Tony Sperandeo, Andrea Roncato, Alvaro Vitali, Antonella Stefanucci e Benedetta Valanzano, Barbara Bacci, Rocco Ciarmoli, Enrica Guidi, Adolfo Margiotta, Daniele Monterosi, Stefano Tricarico e il produttore Giuseppe Picone.


Ad anticipare la proiezione, alle 20,30 all’Hart l’anteprima di "Mediterranean Diet Example to the world", documentario di Francesco Gagliardi sulla dieta mediterranea girato in Cilento con protagonista Franco Nero.


Ricco il cartellone di proiezioni della giornata a partire dall’unico titolo italiano del concorso internazionale Europa/Mediterraneo, "Chi salverà le rose?" di Cesare Furesi, delicata storia d’amore tra due anziani uomini con Carlo Delle Piane, Caterina Murino, Lando Buzzanca, Philippe Leroy (Institut français, Via F. Crispi, 86 - ore 19).


Continuano anche le presentazioni delle opere in concorso di SchermoNapoli, con i Corti alle 17 e i Doc alle 19 al Cinema delle Palme (Posto unico € 5,00 - Ridotto € 4,00), mentre la sezione Scuole è in programma alle 10 all’Hart (ingresso gratuito). Completano i concorsi le "Videoclip Sessions" in visione al Delle Palme alle ore 21 (ingresso libero).


Le rassegne del Napoli Film Festival propongono, per "Percorsi d’autore", i film "Sorrisi di una notte d’estate" di Ingmar Bergman all’Hart alle 17 e "Katyn" di Andrzej Wajda alle 21 all’Institut français. Per la sezione "Invisibili" saranno in visione "Estate 1993" di Carla Simón (Spagna) alle 19 all’Hart e "Cure a domicilio" di di Slávek Horák (Repubblica Ceca) alle 17 all’Institut français.


Per "Cinema spagnolo al femminile" sarà proiettato "La notte che mia madre ammazzò mio padre" di Inés París alle ore 17 all’Instituto Cervantes in Via Nazario Sauro.


Mattinata dedicata agli studenti degli istituti superiori napoletani di "Parole di Cinema" che al Cinema Vittoria alle ore 10 vedranno "Quanto basta" e incontreranno il regista Francesco Falaschi.


Il Napoli Film Festival è organizzato dall’Associazione Napolicinema con il contributo della Regione Campania e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Mibac), Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur), Ambasciata di Francia in Italia, Consolato Generale della Repubblica di Polonia, Regione Campania, Comune di Napoli, in collaborazione con Institut Français Napoli, Instituto Cervantes Napoli, Goethe Institut Neapel e le Università Suor Orsola Benincasa, Federico II e L’Orientale.


24/09/2018, 01:34

voce e sirena,napoli film festival,sandro dionisio,napoli,napoli nel cinema,schermo napoli



Al-via-il-XX-Napoli-Film-Festival-con-l’anteprima-di-“Voce-‘e-sirena”-di-Sandro-Dionisio
Al-via-il-XX-Napoli-Film-Festival-con-l’anteprima-di-“Voce-‘e-sirena”-di-Sandro-Dionisio
Al-via-il-XX-Napoli-Film-Festival-con-l’anteprima-di-“Voce-‘e-sirena”-di-Sandro-Dionisio
Al-via-il-XX-Napoli-Film-Festival-con-l’anteprima-di-“Voce-‘e-sirena”-di-Sandro-Dionisio
Al-via-il-XX-Napoli-Film-Festival-con-l’anteprima-di-“Voce-‘e-sirena”-di-Sandro-Dionisio
Al-via-il-XX-Napoli-Film-Festival-con-l’anteprima-di-“Voce-‘e-sirena”-di-Sandro-Dionisio


 Lunedì 24 settembre ha inizio la ventesima edizione del Napoli Film Festival con le proiezioni delle opere in concorso, omaggi, mostre e l’anteprima di "Voce ’e sirena" di Sandro Dionisio



Sarà l’anteprima italiana di "Voce ’e Sirena" di Sandro Dionisio ad aprire la ventesima edizione del Napoli Film Festival, diretto da Mario Violini, lunedì 24 settembre al Cinema Hart in Via F. Crispi, 33 (ore 21 - Posto unico € 5 - Ridotto € 4,00). A presentare il film, che, tra documentario, fiction e teatro, racconta il rogo di Città della Scienza, ci saranno il regista e i protagonisti Cristina Donadio, Rosaria De Cicco e Agostino Chiummariello.


Al via i cinque concorsi del festival con il thriller greco "Blue Queen" di Alexandros Sipsidis, per la sezione internazionale Europa/Mediterraneo (Institut français, Via F. Crispi, 86 - ore 19), e con il giro di proiezioni al Cinema Delle Palme dalle 17 alle 21, in gara per SchermoNapoli (Corti e Doc) e per i video musicali di Videoclip Sessions. La sezione Scuole, sempre per SchermoNapoli, è in programma all’Hart alle 10.


In programma per i "Percorsi d’autore" l’anteprima di "Flandres" di Bruno Dumont (ospite del festival venerdì 28 settembre), alle ore 21 all’Institut français e "Scene da un matrimonio" di Ingmar Bergman all’Hart alle 17.


La sezione "Invisibili", dedicata a film di valore che non hanno raggiunto il pubblico campano, propone la visione di "Safari" di Ulrich Seidl (Austria), alle 17 all’Institut français.


Alle ore 18 all’Instituto Cervantes in Via Nazario Sauro, 23, inizia anche la rassegna "Cinema spagnolo al femminile" con l’anteprima di "El Olivo" di di Icíar Bollaín.


In mattinata al Cinema Vittoria dalle 10, gli studenti degli istituti superiori napoletani incontreranno alcuni rappresentanti dell’ENPA (Ente Nazionale Protezione animali) e il garante per la tutela degli animali del Comune di Napoli, la giornalista Stella Cervasio, dopo la visione di "Kedi - La città dei gatti" di Ceyda Torun.


Alle 17 all’Institut français apertura della mostra "20 anni di Napoli Film Festival" con l’esposizione degli scatti più significativi di ospiti e pubblico delle passate edizioni, fino all’1 ottobre.


Il Napoli Film Festival è organizzato dall’Associazione Napolicinema con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Mibac), Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur), Ambasciata di Francia in Italia, Consolato Generale della Repubblica di Polonia, Regione Campania, Comune di Napoli, in collaborazione con Institut Français Napoli, Instituto Cervantes Napoli, Goethe Institut Neapel e le Università Suor Orsola Benincasa, Federico II e L’Orientale.


SchermoNapoli Scuola - Hart

h 10:00 Sezione Scuola primaria

2081 - Shot The Prince di Mena Solipano (Ita, 2018, 10’) Fantastico - I.C. 57 S.G. Bosco - Napoli

Autobus a primavera di Mena Solipano (Ita, 2018, 6’) Commedia - I.C. 57 S.G. Bosco - Napoli

Come fossero fantasmi di Chiara Rigione (Ita, 2018, 16’) Horror - Associazione Culturale Kinetta di Benevento, Laboratorio Labus in Fabula

Elliot di Giovanni Bellotti (Ita, 2017, 8’) Fantastico - 48°C.D. Madre Claudia Russo - Napoli

Giustino uccellino coraggioso di Mena Solipano (Ita, 2018, 3’) Commedia - I.C. 57 S.G. Bosco - Napoli

I fantasmi di Pietro di Tommaso Travaglino (Ita, 2018, 12’) Thriller - Plesso ’Cimiliarco’ della "I.C.S Puccini IV CD" di Casoria (NA)

La merenda di Olga di Claudio D’Avascio (Ita, 2018, 8’) Commedia - I.C. 83 Porchiano Bordiga - Napoli

Pinocchio non dice bugie di Giovanni Bellotti (Ita, 2018, 4’) Animazione - 69°C.D. di Napoli

Power off di Mena Solipano (Ita, 2017, 3’) Animazione - I.C. 70 Marino - Santa Rosa - Napoli

Scarabocchi d’autunno di Giovanni Bellotti (Ita, 2017, 6’) Commedia - 48°C.D. Madre Claudia Russo - Napoli

Una vittoria per due di Mena Solipano (Ita, 2018, 12’) Commedia - I.C. 57 S.G. Bosco - Napoli


SchermoNapoli Corti - Delle Palme

h 17:00 Sezione 1 (In ordine di proiezione)

Manicure di Francesco Natale (Ita, 2017, 6’) Drammatico

Così in terra di Pier Lorenzo Pisano (Ita, 2018, 13’) Drammatico

Una semplice verità di Cinzia Mirabella (Ita, 2018, 14’) Drammatico

Corduroy di Francesco Mucci (Ita, 2018, 19’) Thriller

Fino alla fine di Giovanni Dota (Ita, 2017, 15’) Commedia


SchermoNapoli Doc - Delle Palme

h 19:00 Sezione 1 (In ordine di proiezione)

Lazzari felici, storie di posteggia di Lorenzo Fodarella (Ita, 2017, 35’)

Essere Gigione - L’incredibile storia di Luigi Ciaravola di Valerio Vestoso (Ita, 2018, 75’)


Videoclip Sessions - Delle Palme

h 21:00 Sezione 1 (In ordine di proiezione)

26 [Id.] di Duilio Meucci (Ita, 2018, 5’) - Musica Drakmah

Anna Belle [Id.] di Stephanie McQuade (Usa, 2018, 4’) - Musica Anna Belle

Be my Rebel [Id.] di Virgil Widrich (Deu, 2018, 4’) - Musica Nena & Dave Stewart (Eurythmics)

Devo dirty di Luca [Id.] di Alberto Viavattene (Ita, 2018, 3’) - Musica Lapingra

Falling Upwards [Id.] di Giacomo Della Rocca (Ita, 2018, 5’) - Musica Snow In Damascus

Flow my Tears [Id.] di Elena de Candia (Ita, 2018, 4’) - Musica Nino Bruno e le 8 Tracce

Lekko [Id.] di Martin Rath (Pol, 2017, 3’) - Musica Novità

Maladie [Id.] di Alessandro D’Ambrosi e Santa De Santis (Ita, 2017, 4’) - Musica Isolati Fenomeni

Palomma ’e mare [Id.] di Tato Strino e Yulan Morra (Ita, 2017, 4’) - Musica La Maschera

Puortame cu Te [Id.] di Luca Delgado (Ita, 2018, 4’) - Musica Jovine

Rapin* [Id.] di Gustaf Holtenäs (Swe, 2017, 4’) - Musica Jenny Wilson

Sayonara [Id.] di Giulio Caputo (Ita, 2018, 4’) - Musica Fabrica

Silver or Lead [Plata o Plomo] di Ignacio Román (Chl, 2018, 5’) - Musica Colayuta

Skin [Id.] di Luigi Marmo (Ita, 2018, 4’) - Musica Alberto Styloo

Solicitous [TROSKLIWY] di Zuzanna Plisz (Pol, 2017, 5’) - Musica Drekoty

Time Compression [Id.] di Luciano Popadiuk e Klaus Koti (Bra, 2018, 4’) - Musica Wi Fi Kills

Until The Sun Rises [Hasta Que Salga El Sol] di Fernando Guisa (Mex, 2018, 4’) - Musica Soy Emilia

23/09/2018, 10:59

voce e sirena,sandro dionisio,cristina donadio,rosaria de cicco,citta della scienza,napoli film festival,bagnoli,citta della scienza



Anteprima-VOCE-’E-SIRENA-di-Sandro-Dionisio-lunedì-24-settembre-al-Napoli-Film-Festival
Anteprima-VOCE-’E-SIRENA-di-Sandro-Dionisio-lunedì-24-settembre-al-Napoli-Film-Festival
Anteprima-VOCE-’E-SIRENA-di-Sandro-Dionisio-lunedì-24-settembre-al-Napoli-Film-Festival


 Il film del regista napoletano girato a Città della Scienza inaugurerà le serate del XX Napoli Film Festival - Incontri Ravvicinati con Sandro Dionisio, Cristina Donadio e Rosaria De Cicco



Lunedì 24 settembre alle ore 21, al Cinema Hart di Via Crispi, ci sarà l’anteprima di VOCE ’E SIRENA il film di Sandro Dionisio con Cristina Donadio, Rosaria De Cicco e Agostino Chiummariello. La proiezione inaugurerà le serate della ventesima edizione del Napoli Film Festival, evento che si svolgerà a Napoli dal 24 settembre al 1 ottobre.


Il film sarà introdotto dal regista e dagli interpreti principali moderati da Francesco Bellofatto, e la serata sarà anche l’opportunità per cominciare il ciclo di appuntamenti del Napoli Film Festival 2018 denominati "Incontri Ravvicinati"; in questo caso protagonisti dell’incontro saranno Sandro Dionisio, Cristina Donadio e Rosaria De Cicco.


VOCE ’E SIRENA è un film girato interamente, dal regista Sandro Dionisio (La volpe a tre zampe - Un consiglio a Dio), nelle rovine ancora fumanti del sito museale di Città della Scienza a Bagnoli all’indomani dell’incendio doloso che ne distrusse la quasi totalità.


 I personaggi della storia si muovono fra le rovine alla ricerca di un senso recuperando le memorie ancestrali della città di Napoli, cercando un perché a questo ennesimo insulto alla bellezza millenaria di Parthenope; città mai doma che sempre rinasce dalle sue macerie come un’eterna fenice.


"Un film a metà tra documentario, teatro e finzione, per ricordare il rogo di Città della Scienza dell’ormai lontano 2013. L’opera è stata girata appena cinque mesi dopo l’incendio, con l’odore di bruciato fortissimo e le rovine dietro e davanti alle telecamere, il che ha reso ancora più suggestiva l’esperienza per gli attori"


Cinema Hart: Via Francesco Crispi, 33 (NA) - ingresso per proiezione + "Incontri Ravvicnati" Intero 5€ - Ridotto 4€




123257
SOCIAL1SOCIAL2
facebook-64
twitter-64
Create a website