MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
TORNANDO A CASA
di Vincenzo Marra

Nel 2001 Vincenzo Marra esordisce alla regia di un lungometraggio con il drammatico TORNANDO A CASA, presentato in anteprima a venezia dove viene designato Miglior Film alla Settimana Internazionale della Critica.

"Un gruppo di pescatori napoletani opera in Sicilia e non havita facile. Salvatore, il capitano, tentando di ottenere più pescato sconfinanelle acque nordafricane mettendo a repentaglio la vita degli uomini. I qualidecidono di tornare a Napoli. Franco, che è il più giovane, però vorrebbelasciar perdere tutto e andarsene in America, mentre Salvatore si trova controla camorra e i pescatori del posto.
Quando poi Rosa, la fidanzata di Franco,viene uccisa accidentalmente da un ragazzino tutto sembra precipitare. Anchese, forse, gli resta un'ultima occasione.

Opera che guarda con occhio lucido epartecipe alla vita di "ultimi" quali sono i pescatori, avvalendosidi attori non professionisti che offrono al film una ruvida schiettezza. Ma nondimenticando mai le esigenze di narrazione e di rapporto con il pubblico. Unesordio sicuramente interessante che non dimentica la lezione di Visconti eAntonioni." (Giancarlo Zappoli per MyMovies)
tornando a casa
SCHEDA TECNICA

drammatico - Italia, 2001

regia e sceneggiatura: Vincenzo Marra

Fotografia: Ramiro Civita

montaggio: Luca Benedetti

costumi: Antonella Cannarozzi

scenografia: Roberto De Angelis



musiche: Andrea Guerra

prodotto da: Amedeo Pagani

cast:
Salvatore Iaccarino, Aniello Scotto D'Antuono, GiovanniIaccarino, Azouz Abdelaziz, Roberta Papa
Create a website