MARCHIO_WEB_NAPOLINELCINEMA
NEL REGNO DI NAPOLI
di Werner Schroeter

Il film racconta le drammatiche vicende di due famiglie proletarie napoletane, i Cavioli e i Pagano, dal 1944 al 1976, tra la Seconda Guerra Mondiale, il dopoguerra e l'illusoria prosperità di un boom passeggero.
A metà strada tra il melodramma strappalacrime e il prodotto di Cinema d'autore più estremo, l'opera racconta trent'anni di storia napoletana avendo il pregio di risultare istruttivo per chi vuole capire quando e dove chi aveva il compito di governare la città non ha saputo, o voluto, farlo nel migliore dei modi.
A metà anni 70 uno dei registi più interessanti della scuola cinematografica tedesca del secondo dopoguerra, Werner Schroeter, s'innamora culturalmente di Napoli...e decide di girare a suo modo un film sulla Storia più recente della città approfittandone per farne un piccolo saggio politico. Il regista ha il merito di raccontare gli eventi storici con la fedeltà del cronista riuscendo a non esasperare il tutto con le continue riflessioni politiche che inserisce, non sempre in armonia con la storia. 
Girato prevalentemente in lingua napoletana, recitato da attori professionisti e no, il film, curioso e raggelante, è una miscela di neorealismo italiano ed espressionismo tedesco.
Pluripremiato in numerosi festival, ha diviso la critica e non ha conquistato i favori del pubblico
nel_regno_di_napoli_liana_trouch_werner_schroeter_002nel_regno_di_napoli_liana_trouch_werner_schroeter_007_jpg_kcyjnel_regno_di_napoli_liana_trouch_werner_schroeter_006_jpg_vfnr
Immagine5Immagine6Immagine2Immagine4Immagine9ImmagineImmagine7Immagine25Immagine24Immagine22Immagine23Immagine14Immagine15Immagine10Immagine17Immagine11Immagine12Immagine16Immagine18Immagine19Immagine20Immagine21Immagine13
SCHEDA TECNICA

drammatico, Germania/Italia 1978

regia: Werner Schroeter

sceneggiatura: Werner Schroeter, Wolf Wodratschek 

produttore: Dieter Gessler Filmproduktion

fotografia: Thomas Mauch

montaggio: Ursula West, Werner Schroeter

effetti speciali: Gianluca Dentici

musiche: Roberto Pregadio

scenografia: Francesco Calabrese

costumi: Alberte Barsacq

cast: Ida Di Benedetto, Antonio Orlando, Romeo Giro, Cristina Donadio, Patrizio Rispo, Tiziana Ambretti, Percy Hogan, Renata Zamengo, Dino Mele, Laura Sodano

Create a website